Perché guardare Lost?

4, 8, 15, 16, 23, 42

Perché vivrete per sempre felici e contenti!
Si, proprio come piace a voi!

Ma soprattutto… cos’è Lost?

Lost è una serie tv americana di fantascienza, andata in onda dal 2004 al 2010, creata da -un allora poco conosciuto-  J.J. Abrams, da Damon Lindelof e da Jeffrey Lieber (un trio fantastico!).

Sono sei stagioni, per un totale di 114 episodi.

Da poco è fresca di upload su Netflix, quindi è il momento giusto per darci dentro!

lost-skimo.jpg

Ma perché guardarla?

  • Decidere di iniziare Lost implica il tacito consenso a una completa immersione nel suo universo. Lost è un’esperienza totalizzante. Nel lontano 2004 era un lavoro inedito; fu la capostipite di un nuovo modo di vivere la serialità televisiva. Resterete intrappolati nella giungla. O su Lostpedia.
  • La storia, la sceneggiatura, le scelte narrative, la produzione, il montaggio… ogni minimo particolare è studiato a fondo, niente è lasciato al caso. Ed è tutto perfetto.
  • La location: le Hawaii. Non sono niente male.
  • La musica di Michael Giacchino. Provate ad ascoltare Life & Death.
  • I personaggi ben caratterizzati, e così diversi tra loro, da completarsi a vicenda e rendere la storia appagante. La complessità delle loro storie vi farà appassionare a ognuno di loro.
  • I binomi che si celano dietro alla serie, ovvero: Vita e Morte, Luce e Oscurità, Scienza e Fede. Jack, l’uomo di Scienza, che affronta Locke, l’uomo di Fede; il primo ha sempre una spiegazione plausibile pronta, il secondo crede fermamente che sia il destino a guidarli, che per tutti ci sia un disegno più grande.
  • Il mistero e gli enigmi che permanano l’intera vicenda. Difficilmente vi accontenterete di un episodio al giorno. (Il mio record è di sei)
  • L’innegabile bravura degli attori. Vi faranno provare la preziosa emozione di essere teletrasportati sull’Isola. Una cosa rara nelle serie odierne.
  • Il doppiaggio in italiano è ben fatto. Solitamente consiglio la visione in lingua originale di tutte le opere, ma questa potete tranquillamente gustarvela doppiata.

 

quarantinehatchdoor

Se non vi ho ancora convinto, andate a leggere l’articolo di Wired Italia.

Il capitano augura a tutti i passeggeri del volo Oceanic 815 di fare un buon viaggio.

Martina.

Annunci

2 pensieri su “Perché guardare Lost?

  1. Bellissima questa serie televisiva ! L’ho vista e consiglio veramente la sua visione. Il trono di spade e lost sono le due serie televisive più emozionanti che ho seguito in televisione. Tra l’altro del trono di spade ho letto gli 11 libri scritti da Martin. Un abbraccio cara Simona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...