Le migliori serie tv disponibili su Netflix Italia (parte 2)

  • Sons of Anarchy serie conclusa di 7 stagioni. I protagonisti sono un gruppo di motociclisti che bazzicano nella ridente cittadina di Charming (nome inventato, California). Non so dire quanto questa serie tv mi abbia dato e prosciugato, in quei quattro anni di assidua visione. Una cosa è certa: Kurt Sutter ci sa fare come scrittore di serie tv. Ha passato mesi con un club fuorilegge della California per avere le giuste informazioni. Il suo impegno è stato ampiamente ripagato da una serie ricca di contenuti (con intrecci che manco in Lost…), attori fenomenali, ottima colonna sonora e dubbie comparse (tra cui Stephen King). Non lo consiglio ai teneri di cuore, ci lascereste l’anima. Ne so qualcosa. Sons_of_Anarchy.png

 

  • Narcos per continuare sulla linea del “i cattivi sono i fighi dello show” segnalo questa serie americana incentrata sulla lotta trarton32077a autorità colombiane e il narcotrafficante Pablo Escobar. Una guerra a colpi di ping-pong tra buoni e cattivi, una dura lotta anche decidere chi è più bravo a recitare. Nozione di merito all’attore Wagner Moura (Escobar), davvero convincente nei panni dello spietato padròn. Per una maggiore fedeltà, gran parte dei dialoghi sono in lingua spagnola. Non sentitevi cattive persone se adorate e tifate il personaggio di Escobar: è il potere della narrazione. Però, alla fine, ricordatevi chi era e cosa ha fatto.

 

  • Sense8 serie di fantascienza creata nientepopodimeno che dai Fratelli (ormai sorelle…)  Wachowski. Nome nuovo? Matrix vi dice niente? Lo hanno ideato loro. Trama: otto sconosciuti di diversa nazionalità scoprono di essere dei sensate, cioè di possedere una particolare empatia e una profonda connessione psichica tra loro. Il tocco magico degli ideatori si vede eccome, i Wachowski riescono a rendere surreale qualsiasi ripresa. Mi duole ammetterlo, ma i primi episodi faticano a carburare. Il villain di turno ci mette un po’ ad arrivare. Ma immagino sia solo servito per far assestare la narrazione. Ottima la storia personale dei protagonisti. Consigliata soprattutto a chi cerca qualcosa di non troppo fantascientifico. tumblr_static_51h1lmnzn3go0k4804gww00c8_640_v2

 

  • How I Met Your group_cast_photoMother passiamo alle sitcom. Se vi è piaciuto Friends, allora questa fa al caso vostro. Ma non ci credo che non ne abbiate mai visto una puntata! Il più lungo flashback di Ted Mosby, che racconta come ha conosciuto sua moglie ai suoi due figli (tradotta in italiano con quel orribile titolo di E Alla Fine Arriva Mamma). Nove stagioni, per un totale di 208 episodi. Vale la pena vederlo tutto solo per Jason Segel (Marshall). Si può ridere e piangere contemporaneamente? In alcune puntate lo scoprirete.

 

  • New Girl una delle poche commedie che reputo intelligentemente ben costruite. Non quel genere di comicità volgare e prevedibile. A breve andrà in onda la sesta stagione. La protagonista è Jessica Day (una bravissima Zooey Deschanel) che si ritrova a convivere in un loft con tre uomini. Cinque personaggi principali, cinque comicità uniche. L’ingenuità e l’allegria di Jess, il narcisismo di Schmidt, il maschilismo di Coach, l’infantilità di Nick, l’imbranato Winston… mescolate e otterrete venti minuti di risate. 843e60c681a33a1f360170eb1ade.jpeg

 

  • Love commedia romantica dai toni moderni e sfrontati. Dodici episodi in cui si scontrano l’universo della trasgressiva Mickey (Gillian Jacobs, love-365x512già vista e apprezzata in Community) e il timido nerd Gus. Come si può evincere dal titolo a prova di imbecille, è una serie sull’amore che parla solo di relazioni. Non ci troverete altro. Ma non è amore idealizzato, romantico e fanfarone (come sono desueta), è l’amore insicuro, brutale, fatto di sesso e sporchi inganni. Onesta e divertente. Probabilmente auto conclusiva, non è stata rilasciata nessuna informazione su una possibile seconda stagione.

 

Alla prossima settimana con la terza parte.

Spero di esservi stata d’aiuto,

Martina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...