My empire of dirt

I hurt myself today
To see if I still feel
I focus on the pain
The only thing that’s real
The needle tears a hole
The old familiar sting
Try to kill it all away
But I remember everything
What have I become
My sweetest friend
Everyone I know goes away
In the end
And you could have it all
My empire of dirt
I will let you down
I will make you hurt
I wear this crown of thorns
Upon my liar’s chair
Full of broken thoughts
I cannot repair
Beneath the stains of time
The feelings disappear
You are someone else
I am still right here
What have I become
My sweetest friend
Everyone I know goes away
In the end
And you could have it all
My empire of dirt
I will let you down
I will make you hurt
If I could start again
A million miles away
I would keep myself
I would find a way
(Hurt, Johnny Cash)
Chi meglio di Johnny Cash per esprimere quello che provo?
Ho smesso di essere innocente molti anni fa, ormai.
Le mie mani sporcano tutto ciò che toccano, la mia coscienza ancora di più.
La mia anima sudicia infesta i cuori di chi ama.
Faccio ripetutamente male a me stessa e ciò non può che ripercuotersi su chi mi circonda.
Lo faccio apposta? No.
Me ne rendo conto? Si.
Continuerò a farlo? Probabile.
\
Ho costruito un impero di sporco e ci ho fatto soggiornare molte persone. Qualcuno è rimasto, qualcuno no.
Non sono sola, anche se mi convinco del contrario.
Metto alla prova la gente, per vedere come reagisce.
Le ferisco e sto a guardare quanto si allontanano.
L’anima mi sanguigna. Ma almeno so che posso ancora provare qualcosa.
Mi circondo di malinconia per sentirmi la regina dei pagliacci.
Attiro a me tutto il dolore degli altri per sentirmi allegra, viva.
Quante maschere dovrò ancora indossare?
La mia vita avrebbe senso senza tutto questo dolore?
Farsi del male a vicenda e poi perdonarsi, non è forse questa la vita?
\
Una sensazione strana.
So di essere ancora io, ma in fin dei conti non mi riconosco più.
Una straniera, in certi momenti.
Assuefatta dalla sofferenza.
Dipendente dalla tristezza.
Mi piaccio così? Non mi piacerei in ogni caso.
Presumo sia solo questione di arrendersi.
Un’eterna attesa nel mio impero di sporco.
Martina.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...