Un po’ d’ordine.

Mi piace quando la natura prende il sopravvento sulle cose create dall’uomo, è come se si ristabilisse un ordine che esula dal nostro controllo.

Amo il caos controllato.

La natura è la mia vera casa.

Abbandonate i campi al loro destino; lasciate crescere i boschi; fate giocare i vostri figli negli stagni.

Aria di libertà.

È del caos dentro la mia testa che devo preoccuparmi ora.

Che senso ha soffrire se tu non sei qui?

Che senso ha continuare se non mi rimane più nessuno?

Perché non riesco ad andare avanti?

Perché ogni passo verso la guarigione mi sembrano tre passi verso l’oblio?

Forse devo riposare.

Forse non è tutto oro ciò che luccica.

Siamo brillanti,ma da soli ci spegniamo.

In solitudine non ha senso splendere.

Serve solo un po’ d’ordine.

Martina.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...