Dieci letture fresche per l’estate

Dieci libri dall’animo breve, ma intenso, adatti ai gusti di tutti.

Poche pagine per non annoiarsi in estate e non abbandonare la lettura per i gelati artigianali.

Riporto solo il numero di pagine (delle edizioni che possiedo), per i prezzi potete chiedere nei commenti, ma si trovano facilmente anche usati o scontati.

Il Piccolo Principe2788265-PICCLOPRINCIPE300dpi-285x404

Se ancora non lo avete letto ci sono due ipotesi: siete pazzi, oppure siete scettici. Uno di quei rari casi in cui la fama ha ragione di esistere; poche pagine che fanno sognare, pensare e criticare il nostro modo di vivere da adulti. Pensato per i bambini, perfetto per gli adulti (un po’ come Lo Hobbit, ma con meno fronzoli).

Sono circa 120 pagine.

 

Novecento – un monologo

cover.jpg

Un avventura per mare di uno degli autori italiani contemporanei più talentuosi.

La bravura stilistica sposa la bravura narrativa e generano un romanzo impeccabile, delicato e sentimentale.

Nato come monologo teatrale, Tornatore ne trasse il suo bellissimo film “La leggenda del pianista sull’oceano”.

Sono 62 pagine, potete benissimo leggerlo in spiaggia in un pomeriggio.

 

Le notti biancheimages.jpg

Un breve romanzo russo intriso d’amore e del sapore delle passeggiate serali estive.

Sono 164 pagine.

 

Dieci piccoli indiani

Per chi ama la suspense la regina dei gialli regala questo 9788804307679.jpgracconto, ricco di inquietante mistero.

Non è stato il maggiordomo.

180 pagine.

 

 

 

L’amico ritrovatoamico-ritrovato-188x300

Una innocente storia di amicizia, tra un bambino ebreo e uno di famiglia aristocratica, ai tempi del nazismo. Fedele ritratto della vita quotidiana nella Germania degli anni Trenta.

90 pagine.

 

Momenti di trascurabile infelicità

Piccolo torna con la sua penna divertente e sarcastica in questo libro che ha il pregio di descrivere scene poco allegre che, alme6927742_1535913no una volta, sono capitate a tutti (figure di merda comprese).

Consigliato anche il libro primo: Momenti di trascurabile felicità.

120 pagine.

 

 

 

La cura

41LFxDw+s+L._AC_UL320_SR190,320_

Hermann Hesse alle prese con la sciatica in una stazione di cure termali, dove la cura del corpo si trasforma in una cura per la mente e per l’anima.

Tanta ironia e tanta saggezza, come solo il premio Nobel Hesse sa fare.

144 pagine.

 

Il vecchio e il mare

Un Hemingway poetico e conciso.download.jpg

La lotta tra un pescatore e la sua preda si trasforma nella lotta dell’uomo per la supremazia e per la vita; perché l’uomo può essere ucciso, ma non sconfitto.

Consigliato a tutti, belli e brutti.

140 pagine.

 

 

Uno, nessuno e centomila

Ovviamente non poteva mancare!85237s-DA9NDS7J.jpg

Il romanzo dell’inquietudine, delle mille sfaccettature, delle contraddizioni…

Il protagonista scopre che gli altri hanno una visione di lui differente dalla sua, e tutto sprofonda nella pazzia.

Siamo Uno o Centomila? Che idea hanno di noi gli altri?

Forse siamo Nessuno?

220 pp.

Per leggere la mia recensione

 

Fahrenheit 451

In un4963_Fahrenheit451_1251946038.jpg distopico futuro non si possono leggere libri, si devono bruciare.

Per fortuna qualcuno ha ancora la forza di ribellarsi…

Consigliato caldamente, sia per la scrittura di Bradbury, sia per la fantastica idea di fondo.

210 pp.

Per leggere la mia recensione

 

 

Buona estate e buone letture!

Martina

Annunci

3 pensieri su “Dieci letture fresche per l’estate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...